| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |

 
Comune di Bologna
Area Personale e Organizzazione
 
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
 
MODIFICA DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE DEL CONCORSO PUBBLICO, PER ESAMI, PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N. 1 POSTO DI 'DIRIGENTE AVVOCATO'.
N. Proposta DD/PRO/2020/6384
N. Repertorio DD/2020/5949
PG.N. 203255/2020
In pubblicazione dal 23/05/2020 al 06/06/2020
 

IL CAPO AREA

Premesso che con determinazione dirigenziale P.G. n. 182813/2020 si è proceduto all’indizione del concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato di n.1 posto di ‘Dirigente Avvocato’ e alla nomina della Commissione Giudicatrice;

Verificato che l’esperta, Avv. Antonella Trentini, ha comunicato l’impedimento a proseguire l’incarico;

Ritenuto, pertanto, di sostituire l’Avv. Antonella Trentini, Direttore dell’Avvocatura del Comune di Bologna, con il Prof. Avv. Désirée Fondaroli, Professore Ordinario di Diritto penale dell’Università di Bologna, in qualità di esperta esterna della Commissione Giudicatrice di cui trattasi;

Dato atto che la Commissione Giudicatrice del concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato di n.1 posto di ‘Dirigente Avvocato’ risulta, pertanto, così composta:

PRESIDENTE: Dott. Valerio Montalto
ESPERTO: Prof. Avv. Giuseppe Caia
ESPERTA : Prof. Avv. Désirée Fondaroli

Dato atto che, ai sensi del comma 1-bis dell'art. 57 del Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, il presente atto sarà inviato, entro tre giorni, alla Consigliera di parità regionale;

Visto l'art. 44 dello Statuto del Comune di Bologna;


DETERMINA


per quanto esposto in premessa:

- di modificare la Commissione Giudicatrice del concorso pubblico, per esami, per la copertura a tempo indeterminato di n.1 posto di ‘Dirigente Avvocato’;

- di dare atto:
      - che la Commissione Giudicatrice del concorso pubblico di cui trattasi risulta così costituita:

PRESIDENTE: Dott. Valerio Montalto
ESPERTO: Prof. Avv. Giuseppe Caia
ESPERTA : Prof. Avv. Désirée Fondaroli
      - che, ai sensi del comma 1-bis dell'art. 57 del Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, il presente atto sarà inviato, entro tre giorni, alla Consigliera di parità regionale.




determinazione dirigenziale.pdf


Copia conforme all'originale ricavata automaticamente da applicazioni informatiche interne

| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |