| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |

 
Comune di Bologna
Area Welfare e Promozione del benessere della comunità
 
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
 
LIQUIDAZIONE DELLA SOMMA DI EURO 5.000,50 A FAVORE DI 'ELLEUNO COOPERATIVA SOCIALE ONLUS' PER IL SERVIZIO DI CENTRO DIURNO PER ANZIANI. ANNO 2021.
N. Proposta DD/PRO/2021/4848
N. Repertorio DD/2021/4613
PG.N. 158447/2021
In pubblicazione dal 08/04/2021 al 22/04/2021
 

Importo: 5.000,50

LA CAPO AREA

Premesso che
con Determinazione Dirigenziale P.G. n. 150434/2018 sono stati approvati i contratti di servizio ed i rispettivi allegati tecnico - economici con i soggetti gestori dei servizi socio - sanitari accreditati per anziani, con durata 1 maggio 2018 - 31 dicembre 2020, fra cui il contratto Repertorio 3354/2018 con il gestore "Cooperativa sociale Elleuno s.c.s." per i centri Diurni per anziani "Villa Calvi" e "Virgo Fidelis";

con atto P.G. n. 465175/2017 del 22/12/2017 è stato rinnovato l’ accreditamento definitivo per un periodo di 3 (tre) anni a decorrere dal 01/01/2018 al 31/12/2020 al Soggetto Gestore "Cooperativa sociale Elleuno s.c.s.";

con medesima Determinazione Dirigenziale P.G. n. 150434/2018 si è proceduto agli affidamenti ai gestori dei centri diurni anziani accreditati per il periodo 01 maggio 2018 - 31 dicembre 2020;


Premesso inoltre che
- stante quanto previsto dal DPCM del 23/02/2020, dal successivo Decreto Legge del 09/03/2020, dal Decreto Legge n. 34 del 19/05/2020 , dal Decreto del Presidente della Giunta regionale n. 29 del 08/03/2020 in tema di misure per la gestione dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione del COVID 19, da quanto comunicato con nota PG/2020/0240903 del 20/03/2020 dalla Direzione Generale Cura della Persona, Salute e Welfare, ai Direttori Generali delle Aziende UU.SS.LL., ai Sindaci, ai Direttori di Distretto della Regione Emilia- Romagna e agli enti gestori, la Giunta della Regione Emilia Romagna con proprio atto n. 526 del 18/05/2020 ha approvato il “PROGRAMMA REGIONALE PER LA RIATTIVAZIONE NELLA FASE DUE DELL'EMERGENZA COVID 2019 DELLE ATTIVITÀ SOCIALI E SOCIO-SANIARIE DI CUI ALL'ARTICOLO 8 DEL DPCM 26 APRILE 2020 E SUCCESSIVE MODIFICHE E INTEGRAZIONI” e la CTSS metropolitana di Bologna nella seduta del 06/05/2020 ha deliberato di procedere alla redazione di un protocollo per regolamentare gli aspetti organizzativi, procedurali ed economici relativi ai servizi socio sanitari diurni per anziani e disabili resi in altra forma;

- pertanto, nel mese di luglio 2020 è stato sottoscritto un protocollo d'intesa da Città metropolitana, Comune di Bologna, Azienda USL di Bologna e le altre parti sociali, in linea con le disposizioni nazionali e regionali sopra richiamate e sono stati condivisi con i gestori dei centri diurni anziani progetti e condizioni anche economiche per la riapertura e il riavvio dei servizi;

- con riferimento ai centri diurni per anziani "Villa Calvi" e "Virgo Fidelis", è stato condiviso da Comune di Bologna, Azienda USL di Bologna e ASP Città di Bologna il progetto di definizione delle nuove modalità di gestione dei centri stessi nonché dei preventivi economici relativi al periodo dalla riapertura al 31/12/2020;


Dato atto che
- con delibera di Giunta Comunale P.G. n. 523893/2020, DG/PRO/2020/335, è stato stabilito di prorogare fino al 31/12/2022 gli accreditamenti definitivi in scadenza al 31/12/2020;

- con Determinazione Dirigenziale P.G. n. 540008/2020, sono stati prorogati tra gli altri, i contratti di servizio di cui alla determinazione dirigenziale P.G. nn. 150434/2018 sopra citata, costituendo tra gli altri l'impegno di spesa 321002073 (rilevato Consip) sul capitolo U50070 - 050 per la gestione dei centri diurni anziani "Villa Calvi" e "Virgo Fidelis";

Rilevato che
- il servizio di cui trattasi è stato regolarmente effettuato;
- "Cooperativa sociale Elleuno s.c.s." ha fatto pervenire la fattura relativa al mese di febbraio 2021 per il centro diurno "Calvi" che, riscontrata regolare dal punto di vista contabile e fiscale, occorre pagare;

Dato atto che le operazioni suddette non sono tracciabili in quanto i contratti di servizio per l'erogazione di prestazioni socio sanitarie da parte di soggetti privati in regime di accreditamento non sono qualificabili come contratti di appalto, ciò risulta espressamente sia dal punto 4.5 della determinazione AVCP n. 4/2011 secondo cui la peculiarità della disciplina di settore non consente di ricondurre agevolmente le fattispecie relative all'erogazione di prestazioni socio sanitarie in regime di accreditamento nell'ambito del contratto di appalto, che dal punto 3.3 della medesima determinazione, ove è richiamato il criterio generale interpretativo secondo cui la natura eccezionale delle disposizioni dettate dall'art. 3 della legge 136/2010 e s.m.i. esclude possa farsi luogo ad una interpretazione estensiva delle norme stesse.

Dato atto inoltre
- che, come da P.G. 361928/2020, il Responsabile Unico del Procedimento (RUP) inerente le acquisizioni oggetto degli affidamenti in proroga di cui al presente atto è la Dr. ssa Maria Adele Mimmi;
- della regolarità della prestazione resa;
- del rispetto del DLgs. n. 33/2013;

Considerato che ai sensi art.4 decreto legge 41/2021, è stata prorogata la sospensione del controllo ex art. 48 bis DPR 602/1973 fino al 30 aprile 2021;

Visti
gli artt. 44 e 64 dello Statuto del Comune di Bologna e l'articolo 14 del Regolamento di Contabilità;
l'art. 17 - ter del DPR 633/1972;
l'articolo 147 bis comma 1 del dlgs 267/2000;
la delega di funzioni di cui all'atto dirigenziale P.G N. 257057/2020


DETERMINA

di liquidare la somma complessiva di euro 5.000,50 relativa al servizio Centro Diurno per anziani struttura "Calvi" a favore di "Cooperativa sociale Elleuno s.c.s." come da tabella allegata, autorizzandone altresì il pagamento;

Importo MissioneProgrammaTitoloMacro aggregatoBilancio Impegno
€ 5.000,50120301032021321002073
Cap/art.Descrizione
U 50070-050Centri Diurni Anziani
Conto finanziarioDescrizione
U.1.03.02.15.008contratti di servizio di assistenza sociale residenziale e semi residenziale
    RICHIEDE
l'emissione del mandato per un importo complessivo di Euro 5.000,50 a favore di "Cooperativa sociale Elleuno s.c.s." a carico di bilancio, capitolo, impegno sopra citati per il pagamento dei servizi specificati.

Liq.0721003132






determinazione dirigenziale.pdf


Copia conforme all'originale ricavata automaticamente da applicazioni informatiche interne

| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |