| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |

 
Comune di Bologna
Quartiere Navile
 
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
 
ACCOGLIMENTO ISTANZA UTENTE NIDO D'INFANZIA - ANNO EDUCATIVO 2020/2021
N. Proposta DD/PRO/2020/12943
N. Repertorio DD/2020/12009
PG.N. 417932/2020
In pubblicazione dal 17/10/2020 al 31/10/2020
 

Il Direttore del Quartiere Navile




Premesso che

- con deliberazione O.d.G. n. 521/79 il Consiglio Comunale ha delegato ai Quartieri l'effettuazione delle ammissioni ai nidi d'infanzia nel rispetto delle norme fissate dall'Amministrazione Comunale;

- con deliberazione n. 91425/2017 del 27/03/2017 il Consiglio Comunale ha approvato il "Regolamento comunale dei nidi d'infanzia", che definisce nuove regole per quanto attiene ai criteri di accesso ai nidi d'infanzia così come modificato con deliberazione del Consiglio Comunale P.G. n. 61405/2020
"Adeguamenti del regolamento dei nidi d'infanzia comunali";

- il sopracitato Regolamento prevede al punto 2 dell'art. 8 che le richieste di trasferimento ad altro nido, o da posto part-time a tempo pieno e viceversa, siano accolte prima della formulazione della graduatoria di inizio anno in base ai posti disponibili;

- con determinazione dirigenziale dell'Area Educazione Istruzione e Nuove Generazioni P.G. n. 163372/2020 è stata definita l'apertura del bando nidi per l'anno educativo 2020/2021 e approvato l'allegato A "Opuscolo informativo nidi d'infanzia a.e. 2020/2021", successivamente modificato con P.G.
n. 179008/2020 e con P.G. n. 189830/2020.


Preso atto che

- nell'allegato A alla sopracitata determinazione sono indicati i criteri per l'ordinamento delle nuove domande di ammissione in graduatorie cittadine, secondo classi di età (lattanti, piccoli, medi, grandi) e sulla base alle preferenze espresse, considerando il punteggio ottenuto in ordine decrescente;

- l'allegato A prevede anche che le domande in lista di attesa restino valide, per le successive elaborazioni di graduatoria fino a febbraio 2021, al fine dell'assegnazione dei posti che si renderanno disponibili a fronte di rinunce;

- tali domande potranno essere aggiornate/integrate con la rinuncia ad una o più preferenze e con l'aggiunta di nidi (anche oltre le 8 preferenze) in coda alle preferenze già espresse;

- le suddette integrazioni di preferenza vengono considerate a partire dalla prima graduatoria successiva alla loro presentazione e ordinate in coda alle domande già in lista di attesa per le stesse strutture;

- nel corso dell'anno si provvederà ad assegnare i posti che si rendessero eventualmente disponibili attingendo dalle liste di attesa in relazione alla età di riferimento del bambino al momento della presentazione della domanda (lattante, piccolo, medio, grande), nel rispetto dell'ordine di graduatoria e delle preferenze espresse dalle famiglie.


Rilevato che

- con P.G. n. 414779/2020 "APPROVAZIONE DELLE GRADUATORIE DI AMMISSIONE E DELLE LISTE DI ATTESA PER I NIDI D'INFANZIA DEL QUARTIERE NAVILE E ATTRIBUZIONE DELLE QUOTE DI CONTRIBUZIONE AI RESIDENTI DEL QUARTIERE NAVILE - ANNO EDUCATIVO 2020/2021" è stata pubblicata la 4° graduatoria generale per i nidi d'infanzia;

- a seguito della suddetta graduatoria sono risultati vacanti 2 posti presso il nido Bolzani del Quartiere Navile per la sezione dei lattanti, senza lista d'attesa, a seguito della rinuncia al servizio di due famiglie;

- è pervenuta in tempo utile per la suddetta graduatoria, all'ufficio competente del Quartiere Porto Saragozza, n. 1 integrazione di preferenza con il nido d'infanzia Bolzani presso il Quartiere Navile, per un utente della sezione lattanti in lista d'attesa;

- l'integrazione in questione non è stata recepita dal sistema in quanto la graduatoria è stata aggiornata prendendo in considerazione prima le integrazioni, che quindi non trovavano temporalmente posto, e successivamente le rinunce per l'assegnazione presso i posti vacanti resisi disponibili, in quanto era presente un utente in lista d'attesa che è stato però assegnato presso un altro servizio;

- la famiglia ha quindi verificato sul sito istituzionale del Comune di Bologna che erano presenti due posti disponibili e nessun bambino in lista di attesa, e che la loro figlia non era comunque stata ammessa;


Considerato che

- non ci sono altri bambini in lista di attesa e i posti sono effettivamente disponibili;

- tali posti rimarrebbero vacanti fino alla prossima approvazione di graduatoria, e al contempo la famiglia rimarrebbe senza servizio;


Ritenuto quindi opportuno procedere all'ammissione immediata dell'utente in lista di attesa, operando una apertura forzata dell'erogazione del servizio;


Visti

- il vigente Regolamento dei nidi d'infanzia e gli atti deliberativi sopra richiamati;

- il Regolamento generale sull'ordinamento degli uffici e dei servizi;

- gli art. 37, 44 e 64 dello Statuto del Comune di Bologna;

- la delibera del Consiglio Comunale O.d.G. 170/97, con la quale sono state individuate le competenze dei Direttori di Quartiere in ordine alla gestione delle funzioni delegate;

- l'art. 107 del D.L. n. 267 del 18.08.2000;

- la Legge n. 241 del 7.8.1990 e il D. Lgs 196 del 30.6.2003 "Testo unico per la protezione dei dati personali" e ritenuto che le informazioni relative alle pratiche in oggetto sono soggette alla tutela della riservatezza del loro titolare e che pertanto l'accesso alle medesime può essere limitato o escluso in base all'art. 24, comma 2, della suddetta Legge n. 241/90.

DETERMINA

per le motivazioni e con le modalità in premessa indicate e che qui si intendono integralmente richiamate, l'ammissione presso la sezione lattanti del nido Bolzani del Quartiere Navile dell'utente residente presso il Quartiere Porto Saragozza, di cui al punto 1 dell'elenco allegato.




determinazione dirigenziale.pdf
Allegato ammissione forzata Bolzani.pdf


Copia conforme all'originale ricavata automaticamente da applicazioni informatiche interne

| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |