| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |

 
Comune di Bologna
Mobilità Sostenibile e Infrastrutture
 
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
 
APPROVAZIONE DEL CONTRATTO AFFERENTE AL PARALLELISMO DELLA LINEA BOLOGNA - PIACENZA DAL KM 5,260 AL KM 5,665 CON PISTA CICLOPEDONALE E USO SOTTOPASSO ESISTENTE, AL FG. 34 PART. 1338, IN COMUNE DI BOLOGNA (BO).
N. Proposta DD/PRO/2020/9456
N. Repertorio DD/2020/8765
PG.N. 305165/2020
In pubblicazione dal 01/08/2020 al 15/08/2020
 

IL DIRETTORE

Vista la delibera del Consiglio Comunale di Bologna P.G. 471585/2019 del 21/10/2019 inerente la reciproca cessione senza corrispettivo tra Comune di Bologna ed RFI di aree nell'ambito degli accordi/convenzioni sottoscritti dalle parti in ordine al complessivo progetto di quadruplicamento veloce della nuova linea ferroviaria Milano-Napoli – penetrazione AV del nodo di Bologna.

Dato atto che tale delibera dispone l'acquisizione in piena proprietà da RFI di quota parte di aree stradali e relative pertinenze connesse alla realizzazione di varie opere, tra le quali le nuove fermate SFM e relative opere di accessibilità, tenendo conto però delle aree funzionali alla sicurezza e all'esercizio ferroviario (con particolare riferimento al DPR 753/80 "Nuove norme in materia di polizia, sicurezza e regolarità dell'esercizio delle ferrovie e di altri servizi di trasporto").

Rilevato che:

le opere oggetto del presente atto sono funzionali alla sicurezza ed all'esercizio ferroviario pertanto non è possibile procedere alla cessione da parte di RFI; vanno pertanto regolate con il presente contratto, senza corrispettivo in virtù delle convenzioni/accordi in essere e dei contenuti della citata delibera;

il Comune di Bologna ha conseguentemente avanzato a RFI istanza, ai sensi del DPR 753/’80 “Nuove norme in materia di polizia, sicurezza e regolarità dell'esercizio delle ferrovie e di altri servizi di trasporto”, volta ad ottenere l'autorizzazione ad interferire la linea ferroviaria come descritto nell'art.3 del contratto;

l'interferenza è stata ritenuta da RFI compatibile con l'esercizio ferroviario;

le Parti intendono quindi sottoscrivere un contratto con il quale RFI rilascerà l'autorizzazione al Comune di Bologna a realizzare l'interferenza ai sensi del DM 04/04/2014 n. 137 e a gestirla per tutto il periodo di validità del contratto stesso.
Dato atto, inoltre, che della presente determinazione è stata data informazione all'Assessore alle Politiche per la mobilità, Trasporto pubblico locale e servizi di trasporto collettivo, Infrastrutture per la mobilità, Piano urbano del traffico, Quartieri, Claudio Mazzanti.

Visti l'art. 107 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n°267 e l'art. 44 dello Statuto del Comune di Bologna.

Visto il Regolamento Generale sull'Ordinamento degli Uffici e dei Servizi.

DETERMINA

1) Di approvare il contratto afferente al parallelismo della linea BOLOGNA - PIACENZA dal km 5,260 al km 5,665 con pista ciclopedonale e uso sottopasso esistente, al fg. 34 part. 1338, in Comune di Bologna (BO), con FERSERVIZI S.P.A. e il relativo allegato tecnico, quali parti integranti e sostanziali.




determinazione dirigenziale.pdf
Ferservizi-ZNTN.BO-PECPRTP20200015577_3.pdf
Ferservizi-ZNTN.BO-PECPRTP20200015577_2.pdf
Ferservizi-ZNTN.BO-PECPRTP20200015577_1.pdf


Copia conforme all'originale ricavata automaticamente da applicazioni informatiche interne

| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |