| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |

 
Comune di Bologna
Manutenzione
 
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
 
IMPEGNO DI EURO 6.701,51 PER MAGGIORI COSTI DERIVANTI DALL'ADEGUAMENTO E DALL'INTEGRAZIONE DEL PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO DEI LAVORI DI RISANAMENTO CONSERVATIVO E RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELLA BIBLIOTECA CABRAL SITA IN VIA SAN MAMOLO N. 24, IN ATTUAZIONE DELLE MISURE DI CONTENIMENTO DELL'EMERGENZA COVID-19, COME PREVISTO DALL'ART. 8 C. 4 LETT. B) DEL D.L. 16/7/2020 N. 76. APPROVAZIONE DELL'AGGIORNAMENTO DEL PIANO DI SICUREZZA E COORDINAMENTO.
N. Proposta DD/PRO/2020/12704
N. Repertorio DD/2020/11998
PG.N. 417688/2020
In pubblicazione dal 17/10/2020 al 31/10/2020
 

Importo: 6.701,51 CIG: 7740921A15 CUP: F36E18000090004 Codice intervento programma: 5393

IL DIRETTORE


Premesso che

l'Amministrazione Comunale ha inserito nella Programmazione Triennale dei Lavori Pubblici 2018-2020, per l'anno 2018, nell'ambito del secondo adeguamento approvato con delibera di Consiglio O.d.G. n. 295/2018 (P.G. n. 143250/2018), l'intervento "Centro Amilcar Cabral: manutenzione straordinaria" (cod. int. n. 5393), il cui progetto di fattibilità è stato approvato con Delibera di Giunta Prog. n. 89/2018 del 24/04/2018, immediatamente esecutiva (P.G. n. 143230/2018);

con determina dirigenziale P.G.n. 131561/2018 del 29/03/2018, esecutiva ai sensi di legge, l'Arch. Roberto Cioni del Settore Manutenzione è stato nominato Responsabile del Procedimento di cui in oggetto;

con determinazione dirigenziale P.G. 506213/2018 si è provveduto ad approvare il progetto esecutivo relativo ai lavori di risanamento conservativo e riqualificazione energetica della biblioteca Amilcar Cabral (cod. int. n. 5393), sita in via San Mamolo n. 24, dell'importo complessivo di euro 300.000,00, per il progetto di cui trattasi è stata conseguita autorizzazione - ai sensi dell'art. 21 comma 4 del D.lgs. 42/2004 - della competente Soprintendenza con prot. n. 3774 del 16/02/2018, nonchè autorizzazione paesaggistica - ai sensi dell'art. 146 del D.lgs. 42/2004 - con P.G. n. 347795/2018 del 23/08/2018;

con la medesima determinazione dirigenziale si è provveduto al finanziamento dell'importo complessivo di euro 300.000,00, mediante utilizzo di avanzo di amministrazione, con le imputazioni indicate nella determina stessa;

con determinazione dirigenziale P.G. 134851/2019, esecutiva dal 25/03/2019, si è provveduto all’aggiudicazione - a seguito di procedura aperta con il criterio del minor prezzo ed esclusione automatica delle offerte anomale - all'operatore economico Fenix Consorzio Stabile Società Consortile A R.L. (Bologna) - P.IVA e C.F. 03533141200 - dei lavori di cui trattasi, per l'importo netto di euro 166.688,18 per lavori – al netto del ribasso offerto del 23,0980% sull'importo posto a base di gara (euro 216.754,03) – oltre ad euro 25.000,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso, per un importo netto contrattuale pari ad euro 191.688,18;

con determinazione dirigenziale P.G. n. 177771/2019, esecutiva dal 24/04/2019 si è provveduto alla rimodulazione del quadro economico complessivo di spesa a seguito dell’aggiudicazione, come segue:



con determinazione dirigenziale P.g. n. 188630/2019 esecutiva dal 23/04/2019 si è provveduto ad attestare l'efficacia dell'aggiudicazione di cui alla determinazione dirigenziale P.G. n. 134851/2019 del 25/03/2019 e pertanto con l’Impresa Fenix Consorzio Stabile Società Consortile A R.L. (Bologna) - P.IVA e C.F. 03533141200 - è stato quindi stipulato, mediante atto pubblico amministrativo, il contratto Rep. 212739 del 20/5/2019;

con determinazione dirigenziale P.G. n. 322737/2019, esecutiva in data 12/07/2019, si è provveduto a modificare l'Ufficio di Direzione Lavori che risulta il seguente:
Direttore Lavori: Arch. Roberto Cioni
Direttore Operativo strutture: Ing. Giovanni Manfredini
Direttore Operativo edilizia: Geom. Carlo Casagrande
Direttore Operativo impianti elettrici: P.I. Andrea Ravanelli
Coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione: Geom. Giuseppe Sorice

con determinazione dirigenziale Proposta n. DD/PRO/2019/8978, Repertorio n. DD/2019/8257, P.g. n. 552383/2019, esecutiva dal 11/12/2019, si è provveduto alla rimodulazione dell'impegno n. 319003726 costituito con determinazione PG n. 177771/2019, a seguito della previsione di andamento della spesa in relazione al cronoprogramma lavori, formulata dal RUP per i lavori di cui trattasi;

in data 03/07/2019 si è proceduto alla consegna dei lavori, prevedendo una durata contrattuale di 150 giorni naturali e consecutivi;

durante l’esecuzione dei lavori, è stata riscontrata la necessità, per circostanze impreviste e imprevedibili, di predisporre una variante in aumento, con Nuovi Prezzi (da N.P. 01 a N.P. 17) riconducibile alle ipotesi di cui all'art. 106 comma 1 lett. c) del D. lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., per un importo lordo complessivo di euro 42.366,05 che a seguito dell'applicazione del ribasso del 23,0980%, ha comportato un incremento dei lavori di contratto per netti euro 32.580,34 (derivanti dalla compensazione fra maggiori e minori lavori come da perizia di variante), oltre ad euro 2.600,00 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso, cui si aggiungono euro 7.739,67 per I.V.A. al 22 %, euro 899,32 per la quota per l'incentivo per funzioni tecniche ex art. 113 del D. Lgs. 50/2016 e ss.mm. e ii. (di cui euro 719,46 riferito alla quota per il personale ed euro 179,86 riferito alla quota per l'innovazione), per un importo complessivo di euro 43.819,33;

che con determinazione dirigenziale n. proposta DD/PRO/2020/2723 N. Repertorio: DD/2020/4125 P.G. N.: 123906/2020 esecutiva il 24/03/2020 è stata approvata la variante suddetta, comportante una proroga del termine di esecuzione dei lavori di giorni 60 naturali e consecutivi;

che il Quadro economico di progetto rimodulato a seguito della variante, risulta essere il seguente:




Rilevato che

in attuazione delle misure di contenimento in conseguenza dell’emergenza COVID-19, come previsto dall’art. 8 c. 4 lett. b) del D.L. 16/7/2020 n. 76, convertito con L. 120/2020, il Coordinatore della Sicurezza in fase di esecuzione ha provveduto all’adeguamento e all’integrazione del piano di sicurezza e coordinamento, quantificando i conseguenti maggiori costi in euro 5.493,04, oltre oneri fiscali 22%;

occorre pertanto procedere all’approvazione dell’aggiornamento del piano di sicurezza e coordinamento, parte integrante del presente provvedimento, che, secondo le previsione del sopra citato art. 8 c. 4 lett.b) del D.L. 76/2020 costituisce il presupposto per il rimborso dei maggiori costi pari a netti euro 5.493,04 da riconoscere all’appaltatore Fenix Consorzio Stabile Società Consortile A R.L. (Bologna) - P.IVA e C.F. 03533141200 -, nell'ambito del contratto Rep. 212739 del 20/5/2019;

la copertura finanziaria della spesa complessiva di euro 6.701,51 di cui euro 5.493,04 per maggiori costi COVID ed euro 1.208,47 per oneri fiscali al 22%, trova disponibilità alla voce "Imprevisti" del quadro economico di progetto approvato con determinazione dirigenziale P.G. n. 506213/2018 come da ultimo rimodulato a seguito di variante in corso d'opera con P.G.n. n° 123906/2020:
- riducendo per euro 6.701,51 dell'impegno 320001722, bil. 2020, cap. R63333-000, "Imprevisti" come meglio dettagliato nella tabella di cui al dispositivo del presente atto;
- impegnando la somma complessiva di euro 6.701,51 con imputazione meglio dettagliato nella tabella di cui al dispositivo del presente atto;

conseguentemente, il nuovo quadro economico risulta essere il seguente:

importo a base di gara rimodulazione a seguito di gara rimodulazione a seguito periziarimodulazione per maggiori costi COVID
Importo lavori al netto del ribasso del 23,0980%
216.754,03
166.688,18
199.268,52
199.268,52
Oneri sicurezza
25.000,00
25.000,00
27.600,00
33.093,04
Totale netto
241.754,03
191.688,18
226.868,52
232.361,56
Iva 22% (calcolato su D)
53.185,89
42.171,40
49.911,07
51.119,54
Totale netto
294.939,92
233.859,58
276.779,59
283.481,10
Fondo incentivante ex art. 113 D. lgs 50/2016 (calcolato su A + C)
4.835,08
4.835,08
5.734,40
5.734,40
Anac
225,00
225,00
225,00
225
Imprevisti
0,00
60.000,00
16.180,67
9.479,16
Somme a disposizione
0,00
1.080,34
1.080,34
1.080,34
Totale complessivo
300.000,00
300.000,00
300.000,00
300.000,00


l'investimento in parola, in dipendenza della natura della spesa e del tipo di finanziamento non comporta alcun maggiore onere, diretto o indotto a carico del Comune;

Dato atto che

- con Delibera di Consiglio Comunale Rep. DC/2019/149, DC/PRO/2019/152, PG n. 566515/2019 del 19/12/2019, è stato approvato il Documento Unico di Programmazione 2020 - 2022, sezione strategica e sezione operativa;

- con Delibera di Consiglio Comunale Rep. DC/2019/150, DC/PRO/2019/155, PG n. 566516/2019 del 19/12/2019, è stato approvato il Bilancio di Previsione del Comune di Bologna 2020 – 2022 oggetto di successive variazioni;

- con Delibera di Giunta Rep. DG/2019/319, DG/PRO/2019/301, PG n. 568844/2019 del 19/12/2019, è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione 2020 – 2022, oggetto di successive variazioni;

- con Delibera di Giunta Rep. DG/2019/322, DG/PRO/2019/372, PG n. 568853/2019 del 19/12/2019, è stata approvata la determinazione del Piano della Performance-piano dettagliato degli obiettivi assegnati ai Dipartimenti, alle Aree, ai Settori, alle Istituzioni ed ai Quartieri per l'anno 2020;

della presente determinazione è stata data informazione all’Assessore competente;

gli impegni di spesa sono compatibili con gli stanziamenti di cassa ai sensi dell’art. 183 comma 8 del D.lgs 267/2000;

sul presente atto è stato emesso il parere di regolarità tecnica attestante la regolarità e la correttezza dell'azione amministrativa e che il medesimo atto viene trasmesso, ai sensi dell’art 147 bis del D. Lgs. 267/2000, al Responsabile del Servizio Finanziario e diverrà esecutivo con l'apposizione del visto di regolarità contabile;

Visti:

Il D.lgs 267/2000 s.m.i.
Il D.lgs 118/2011 ed i relativi allegati, ivi compresi i principi contabili;
Lo Statuto artt. 44 e 64 e Il Regolamento di Contabilità;
Il D.lgs 33/2013 s.m.i. relativo alla pubblicazione;
Il D.L. 76/2020 convertito con modificazioni con L. 120/2020


DETERMINA

per i motivi esposti in premessa, che si intendono integralmente riportati

1. di quantificare in euro 6.701,51 la somma complessiva per maggiori costi derivanti dall'adeguamento e dall'integrazione del piano di sicurezza e coordinamento dei lavori di risanamento conservativo e riqualificazione energetica della biblioteca Amilcar Cabral (cod. int. n. 5393), sita in via San Mamolo n. 24, in attuazione delle misure di contenimento dell'emergenza COVID-19, come previsto dall’art. 8 c. 4 lett. b) del D.L. 16/7/2020 n. 76, convertito con modificazioni con L. 120/2020;

2. di dare atto che la copertura finanziaria della spesa complessiva di euro 6.701,51 di cui euro 5.493,04 per maggiori costi COVID ed euro 1.208,47 per oneri fiscali al 22%, trova disponibilità alla voce "Imprevisti" del quadro economico di progetto approvato con determinazione dirigenziale P.G. n. 506213/2018 come da ultimo rimodulato a seguito di variante in corso d'opera con P.G.n. n° 123906/2020;

3. di ridurre per euro 6.701,51 l'impegno 320001722, bil. 2020, cap. R63333-000, "Imprevisti" come meglio dettagliato nella tabella di seguito riportata:


VARIAZIONE IMPEGNO/PRENOTAZIONE
TitoloMissioneProgrammaMacro aggregato
020106202
CDRDescrizione CDRTF
007Settore EdiliziaFD
CapitoloDescrizione capitoloCod. vincolo
R63333-000INTERVENTI PER L'INCREMENTO, IL MIGLIORAMENTO E LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO - CONTRO AVANZO DI AMMINISTRAZIONE809
AnnoNr. impegnoAtto impegnoImportoNr. variazioneImporto variazione impegnoConto di V livelloDescrizione conto di V livelloCod. fornitoreDesc. fornitoreCod. intervento Sap
20200320001722DD/PRO/2019/897816.180,673-6.701,51U.2.02.01.09.018Musei, teatri e biblioteche5393

4. di impegnare la somma complessiva di euro 6.701,51 a favore dell’appaltatore Fenix Consorzio Stabile Società Consortile A R.L. (Bologna) - P.IVA e C.F. 03533141200 con imputazione come da tabella:

IMPEGNO/PRENOTAZIONE
TitoloMissioneProgrammaMacro aggregato
020106202
CDRDescrizione CDRTF
007Settore EdiliziaFD
CapitoloDescrizione capitoloCod. vincolo
R63333-000INTERVENTI PER L'INCREMENTO, IL MIGLIORAMENTO E LA MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL PATRIMONIO - CONTRO AVANZO DI AMMINISTRAZIONE809
AnnoImportoNr. impegnoConto di V livelloDescrizione conto di V livelloI/PCod. fornitoreDesc. fornitoreCod. intervento Sap
20206.701,510320006390U.2.02.01.09.018Musei, teatri e bibliotecheI0000120211FENIX CONSORZIO STABILE SOCIETA'CONSORTILE A R.L.5393

5. di approvare l’aggiornamento del piano di sicurezza e coordinamento, parte integrante del presente provvedimento, che, secondo le previsione del sopra citato art. 8 c. 4 lett.b) del D.L. 76/2020 costituisce il presupposto per il rimborso dei maggiori costi pari a netti euro 5.493,04 da riconoscere all’appaltatore Fenix Consorzio Stabile Società Consortile A R.L. (Bologna) - P.IVA e C.F. 03533141200 -, nell'ambito del contratto Rep. 212739 del 20/5/2019.



determinazione dirigenziale.pdf.p7m
CAB19_approvazione costi Covid_signed.pdf.p7m
Integrazione N. 1 PSC CABRAL 04_05_2020.pdf.p7m


Copia conforme all'originale ricavata automaticamente da applicazioni informatiche interne

| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |