| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |

 
Comune di Bologna
Edilizia e Patrimonio
 
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
 
CONCESSIONE – CONTRATTO ALLA SOCIETÀ NUOVA MINARELLI DI LAMA MAURIZIO E C. SNC PER L’USO DI UNA PORZIONE DI AREA STRADALE CHIUSA AL TRAFFICO VEICOLARE DI PROPRIETÀ COMUNALE SITA IN BOLOGNA, VIA DEL FONDITORE. ACCERTAMENTO D'ENTRATA
N. Proposta DD/PRO/2020/10188
N. Repertorio DD/2020/10415
PG.N. 359557/2020
In pubblicazione dal 16/09/2020 al 30/09/2020
 

Importo: 3.055,57

I L D I R E T T O R E

Premesso che:

- il Comune di Bologna è proprietario di un una porzione di area stradale sita in Bologna, sul fondo cieco di Via del Fonditore, censita al Catasto Terreni del Comune di Bologna al foglio 174, particelle 359 parte, 2248 parte, 2250 parte, con superficie totale di mq 3.200,00;

- l'area appartiene al demanio del Comune di Bologna e, pertanto, non può formare oggetto di diritti a favore di terzi se non nei modi e nei limiti stabiliti dalla legge;

- stante la vigente strumentazione PSC – RUE – POC l’area in questione si trova all’interno dell’Ambito n. 128 Roveri- Ambito da riqualificare specializzato, classificata dal RUE nella tavola dei vincoli come strada;

Considerato che l'Autoscuola Nuova Minarelli, con pec registrata al P.G.n. 93572/2020 ha chiesto di poter utilizzare l’area stradale, attualmente esclusa al traffico veicolare, per le esercitazioni e per gli esami ministeriali ai fini del conseguimento delle patenti Am A1 A2 A (moto);

Dato atto che
:

- il Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture ha comunicato in data 06/03/2020 che attualmente l’area non risulta classificata come strada comunale ma che ne mantiene le caratteristiche, ed ha espresso parere favorevole alla concessione in uso temporaneo dell’area, fatta salva la possibilità di chiederne la restituzione qualora l’Amministrazione comunale decidesse di realizzare il collegamento con Via del Carrozzaio e di aprire l’area stradale all’uso pubblico;

- l'area appartiene pertanto al demanio stradale per il quale è esclusa l'applicazione del nuovo regolamento del Patrimonio Immobiliare del Comune di Bologna;

- a seguito di una modifica del progetto inizialmente proposto dalla Società, con comunicazione P.G.n. 235820/2020 sono state trasmesse le condizioni definitive alle quali l'Amministrazione Comunale è disponibile a concedere in uso l'area in oggetto, accettate con nota registrata al P.G.n. 237977/2020 dalla Società Nuova Minarelli di Lama Maurizio e C. snc;

- sono stati completati con esito positivo i necessari controlli sulle dichiarazioni sostitutive rese dal richiedente in merito al possesso dei requisiti necessari per poter contrarre con la pubblica amministrazione;

Ritenuto quindi di aderire alla richiesta della Società Nuova Minarelli di Lama Maurizio e C. snc e di concedere in uso alla stessa l'area in oggetto, ad un canone annuo di euro 11.000,00 (esente IVA) determinato dall'U.I. Tecnica di questo Settore con relazione P.G.n. 135161/2020 e nota di aggiornamento P.G. n. 229462/2020, per la durata di anni 6 con decorrenza presunta del contratto dal 21.09.2020;

Visto lo schema di concessione-contratto allegato, parte integrante e sostanziale del presente atto;

Sentita l'U.I. Gestione Finanziaria e Pianificazione limitatamente agli importi relativi agli accertamenti;

Dato atto, infine, che:

- il canone è esente IVA ai sensi dell’art. 10 punto 8) del DPR 633/72;

- con deliberazione del Consiglio Comunale O.d.G. n. 274/2019 del 19.12.2019, N. Proposta: DC/PRO/2019/152 - N. Repertorio:  DC/2019/149 - P.G. n. 566515/2019, esecutiva dal 19/12/2019, è stato approvato il Documento Unico di Programmazione 2020 - 2022; - Sezione Strategica e Sezione Operativa;

- con deliberazione del Consiglio Comunale O.d.G. n.  275/2019 del 19.12.2019 , N. Proposta: DC/PRO/2019/155 - N. Repertorio: DC/2019/150 -  P.G. n. 566516/2019, esecutiva dal 19/12/2019, è stato approvato il Bilancio di Previsione del Comune di Bologna 2020-2022;


- con deliberazione di Giunta del 19.12.2019 , N. Proposta: DG/PRO/2019/301 - N. Repertorio: DG/2019/319 -  P.G. n. 568844/2019, esecutiva dal 20/12/2019, è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione 2020-2022;


- con deliberazione di Giunta del 19.12.2019 , N.Proposta: DG/PRO/2019/372 - N. Repertorio: DG/2019/322 - P.G. n. 568853/2019, esecutiva dal 20/12/2019 , è stato approvato il piano della performance e il piano dettagliato degli obiettivi assegnati a Dipartimenti, Aree, Settori, Istituzioni e Quartieri per l'anno 2020;


- della presente determinazione è data informazione all'Assessore Matteo Lepore;

Visti:
- gli artt. 107, 147 bis, 179 e 192 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267;
- gli artt. 44 e 64 dello Statuto del Comune di Bologna;
- l'art. 1 comma 2 del vigente Regolamento del Patrimonio Immobiliare del Comune di Bologna;

D E T E R M I N A

1. di concedere, per i motivi esposti in premessa, alla Società Nuova Minarelli di Lama Maurizio e C. snc, con sede legale in Bologna, via Arno 21/2, l'area stradale sita in Bologna, Via del Fonditore, censita al Catasto Terreni del Comune di Bologna al foglio 174, particelle 359 parte, 2248 parte, 2250 parte, con superficie totale di mq 3.200,00, ad un canone annuo di euro 11.000,00 (esente IVA), per la durata di anni 6 con decorrenza presunta del contratto dal 21.09.2020;

2. di stabilire che il contratto sarà regolato dalle condizioni di cui allo schema allegato, parte integrante del presente atto;

3. di accertare e introitare l'entrata relativa al canone di concessione per l'anno 2020 pari ad euro 3.055,57 (per una decorrenza presunta del contratto dal 21.09.2020) al Bilancio 2020, al Cap. E33750-070 "Fitti di immobili ad uso commerciale: Terreni e fondi rustici - servizio rilevante agli effetti dell'IVA - esente dall'applicazione del tributo" del PEG, conto finanziario E301030201 aumentando di pari importo l'accertamento n. 620000167;

4. di dare atto che l'entrata relativa ai canoni dovuti per l'anno 2021 e seguenti, fatti salvi i successivi aggiornamenti di legge, sarà accertata ed introitata ai bilanci 2021 e seguenti, al Cap. E33750-070 del PEG "Fitti di immobili ad uso commerciale: Terreni e fondi rustici- servizio rilevante agli effetti dell'IVA - esente dall'applicazione del tributo" del PEG, conto finanziario E301030201;

5. che le spese contrattuali e di registrazione verranno finanziate mediante la disponibilità sugli appositi stanziamenti di bilancio;

6. che il rimborso delle spese sopracitate, poste a carico del concessionario, sarà introitato al Bilancio 2020, al cap. E36480-000 "Rimborsi vari da Imprese relativi a fitti, subaffitti ed alla gestione immobiliare - servizio rilevante agli effetti dell'I.V.A - esente dall'applicazione del tributo" conto finanziario E305020305, accertamento n. 620000354;

7. di dare atto, infine, che il Direttore del Settore Edilizia e Patrimonio o il Dirigente delegato provvederà a sottoscrivere il relativo contratto con ampia facoltà, in sede di stipula, di apportare tutte le integrazioni e precisazioni che dovessero rendersi necessarie, fatte salve le condizioni essenziali e la sostanza del negozio così come risultano definite dal presente provvedimento.




determinazione dirigenziale.pdf.p7m
Concessione contratto versione determina.odt


Copia conforme all'originale ricavata automaticamente da applicazioni informatiche interne

| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |