| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |

 
Comune di Bologna
Politiche abitative
 
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
 
FONDO PER LA MOROSITA' INCOLPEVOLE: LIQUIDAZIONE DELL'IMPORTO DI EURO 7.216,00 PER CONTRIBUTO CONCESSO AI SENSI DELL'ART. 4 DEL PROTOCOLLO D'INTESA DA ULTIMO APPROVATO CON DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE P.G. 540568/2020
N. Proposta DD/PRO/2021/4890
N. Repertorio DD/2021/4617
PG.N. 158456/2021
In pubblicazione dal 08/04/2021 al 22/04/2021
 

Importo: 7.216,00

IL RESPONSABILE
Premesso che:
- con deliberazione della Giunta Comunale progr. 238/2014 - P.G. 285095/2014, dichiarata immediatamente esecutiva, era stato attivato un sistema coordinato di interventi di tipo economico, per ridurre il disagio socio economico di famiglie, dimoranti in abitazioni di proprietà e in locazione, attraverso l'impiego di risorse finanziarie finalizzate all'erogazione di specifici contributi economici e trasferite dallo Stato e dalla Regione Emilia Romagna, nonché con risorse proprie del Comune di Bologna;

- con Deliberazione di Giunta della Regione Emilia Romagna 23 luglio 2014 n. 1279, erano state ripartite le risorse destinate alla suddetta finalità ai Comuni capoluogo e ai Comuni ad alta tensione abitativa, di cui alla deliberazione Comitato Interministeriale Programmazione Economica 13 novembre 2003 n. 87/03, ed era stata trasferita ai Comuni anche la competenza della loro gestione;

- con deliberazione della Giunta comunale n. proposta DG/PRO/2019/26 - n. repertorio DG/2019/18 - P.G.81698/2019 del 19 febbraio 2019, dichiarata immediatamente esecutiva, era stata approvata l'adesione del Comune di Bologna al Protocollo d'Intesa promosso dalla Prefettura di Bologna sottoscritto il 21 febbraio 2019 ed avente durata fino al 31 dicembre 2020;

dato atto che , condivisa fra i diversi soggetti coinvolti l'opportunità di proseguire con la misura, in data 5 febbraio 2021 è stato sottoscritto il nuovo Protocollo d'Intesa avente durata fino al 31/12/2021, che ha confermato i criteri ed i requisiti già applicati per la concessione dei contributi con i precedenti Protocolli ed a cui il Comune di Bologna aveva aderito con deliberazione della Giunta DD/PRO/2020/358 - n. rep. DD/2020/317 - P.G.540568/2020;

rilevato che :
- con DGR n. 1871 del 12 novembre 2018 era stato concesso al Comune di Bologna un contributo di euro 889.290,96 ed era stato stabilito anche che, sia le risorse trasferite ai Comuni con tale atto sia le eventuali economie già nella disponibilità degli enti beneficiari, relative alle risorse trasferite negli anni 2014, 2015, 2016 e 2017, potevano essere gestite per le medesime finalità fino al 31/12/2020;

- con DGR n. 1236 del 28/09/2020 è stata consentita tale possibilità anche per l'esercizio 2021 , come riportato al punto 8 del dispositivo laddove è specificato che " sia le risorse trasferite ai Comuni e alle Unioni di Comuni con il presente atto deliberativo sia le eventuali economie che gli enti beneficiari continueranno ad utilizzare per il funzionamento del Fondo e che sono già nella loro disponibilità, relative alle risorse già trasferite negli anni precedenti, possono essere gestite con bandi che rimangono aperti fino al 31/12/2021";

richiamata la determinazione DD/PRO/2020/16060 - n. rep. DD/2020/16549 - P.G.544535/2020 con la quale, in considerazione di quanto sopra ed al fine delle concessioni dei contributi nel 2021, si é provveduto :
1) alla riduzione dell' impegno n. 320001673 per euro 283.241,02 ed alla rimodulazione dello stesso importo sull'esercizio 2021 attraverso il FPV n. 0000001967, con costituzione del nuovo impegno di spesa n. 321002047 sul capitolo R39870-000;
2) alla riduzione dell'impegno n. 320003238 per euro 275.464,96 ed alla rimodulazione dello stesso importo sull'esercizio 2021 attraverso i Fondo Pluriennale Vincolato n. 0000001706, con costituzione del nuovo impegno n. 321002048 sul capitolo R39850-000 ;

rilevato che:
- il Protocollo consente che un inquilino possa risultare beneficiario di più contributi, anche in annualità diverse, ma comunque entro un limite complessivo di euro 12.000,00;

- ricorrendo i presupposti, l' inquilino forn. sap 115082 a cui, con P.G. 401872/2018 era stato già concesso un contributo di euro 3.168,00 liquidato, poi, con P.G.407788/2018, ha ripresentato istanza per l'accesso al contributo per la morosità incolpevole, sempre secondo i criteri di cui all'art. 4 del Protocollo riguardanti i procedimenti non ancora convalidati;

- l'istruttoria effettuata ha confermato l'ammissibilità del richiedente ad un ulteriore contributo;

- di tale ammissibilità é stata data comunicazione all'interessato ed all'organizzazione sindacale di riferimento, al fine di procedere alla stipula dell'accordo fra locatore e conduttore, costituente condizione obbligatoria per la concessione del contributo ai sensi dell'art. 5 dello stesso Protocollo;

preso atto dell' accordo stipulato con il locatore ( in atti), con determinazione P.G.135413/2021 é stato concesso un ulteriore contributo di euro 7.216,00, con il quale il richiedente raggiunge il complessivo di euro 10.384,00 ;

atteso pertanto di procedere alla liquidazione dell' importo di euro 7.216,00, che sarà pagato direttamente al locatore ( forn.Sap n. 125576) indicato in atti;

dato atto :

- della regolarità contabile e fiscale inerente la spesa;

- della pubblicazione progr.1033/2021 ai sensi dell'art. 26 del D.Lgs.n.33/2013;

- che il trasferimento oggetto del presente provvedimento risulta escluso dagli obblighi di cui alla L.136/2010 in quanto rientranti nell'erogazione diretta, a titolo individuale, di contributi da parte della Pubblica Amministrazione ( Determinazione AVCP n. 4/2011 - par.4.6);

- dell'informazione fornita all'Assessore alla Casa, Emergenza abitativa e Lavori pubblici Virginia Gieri;

vista la determinazione DD/PRO/2020/13471 - n. rep. DD/2020/12459 - P.G. 433182/2020, di conferma delle deleghe conferite con P.G.413740/2019;

visti:
- gli artt.107 e 147 - bis comma 1 del D.lgs n.267 del 18/08/2000;
- gli artt. 44 e 64 dello Statuto del Comune di Bologna
- l'art. 14 del Regolamento di contabilità;

DETERMINA

di procedere, per le motivazioni in premessa indicate e che qui si intendono confermate, alla liquidazione dell'importo di euro 7.216,00 per ulteriore contributo concesso con determinazione P.G 135413/2021 ai sensi dell'art. 4 del Protocollo d'intesa approvato, da ultimo, con deliberazione della Giunta comunale P.G.540568/2020;

di dare atto che:
- il pagamento dell'importo di euro 7.216,00 sarà fatto direttamente al locatore ( cod. forn. SAP 125576) , tramite bonifico sul c/c indicato nella liquidazione in atti;
- con tale ulteriore contributo il richiedente raggiunge il complessivo massimo di euro 10.384,00 ;

di imputare la spesa di euro 7.216,00 come indicato nella seguente tabella:

ImportoMissioneProgrammaTitoloMacro aggregatoBilancioImpegno
7.216,00
12
06
01
04
2021
321002048
Cap/art
descrizione
R39850-000
Reimpiego del contributo della Regione per il fondo inquilini morosi incolpevole
Conto finanziario V livello
descrizione
U.1.04.02.05.999
Altri trasferimenti a famiglie n.a.c.
RICHIEDE
l'emissione del relativo mandato, a carico del bilancio, capitolo ed impegno dinanzi indicati.

Liquidazione n. 721003150
Il Responsabile
Marco Guerzoni















determinazione dirigenziale.pdf


Copia conforme all'originale ricavata automaticamente da applicazioni informatiche interne

| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |