| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |

 
Comune di Bologna
Area Educazione Istruzione e nuove generazioni
 
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
 
APPROVAZIONE DELL'AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AD UNA PROCEDURA DI GARA EX ART. 36, CO. 2, LETT. A) DEL D.LGS. N. 50/2016 E S.M.I. DA EFFETTUARSI TRAMITE RICHIESTA DI OFFERTA SUL PORTALE ME.PA. PER LA FORNITURA DI LAVABIANCHERIA INDUSTRIALI ED ADDOLCITORI AUTOMATICI PER I SERVIZI EDUCATIVI DEL COMUNE DI BOLOGNA.
N. Proposta DD/PRO/2020/12826
N. Repertorio DD/2020/11997
PG.N. 417573/2020
In pubblicazione dal 17/10/2020 al 31/10/2020
 

Pubblicazione ai sensi del D.Lgs. 33/2013 - Progr. n. 2715/2020



IL CAPO AREA


PREMESSO CHE

- con Delibera di Consiglio Comunale Rep. DC/2019/149, DC/PRO/2019/152, PG n. 566515/2019 del 19/12/2019, è stato approvato il Documento Unico di Programmazione 2020 - 2022, sezione strategica e sezione operativa;

- con Delibera di Consiglio Comunale Rep. DC/2019/150, DC/PRO/2019/155, PG n. 566516/2019 del 19/12/2019, è stato approvato il Bilancio di Previsione del Comune di Bologna 2020 – 2022 oggetto di successive variazioni;

- con Delibera di Giunta Rep. DG/2019/319, DG/PRO/2019/301, PG n. 568844/2019 del 19/12/2019, è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione 2020 – 2022, oggetto di successive variazioni;

- con Delibera di Giunta Rep. DG/2019/322, DG/PRO/2019/372, PG n. 568853/2019 del 19/12/2019, è stata approvata la determinazione del Piano della Performance-piano dettagliato degli obiettivi assegnati ai Dipartimenti, alle Aree, ai Settori, alle Istituzioni ed ai Quartieri per l'anno 2020;

PREMESSO ALTRESÌ CHE

- Il Comune di Bologna gestisce direttamente numerosi servizi alla prima infanzia (asili Nido, Scuole dell'Infanzia, Set e CBF);

- per assicurare il regolare funzionamento i servizi in questione sono dotati di attrezzature diverse (lavabiancheria, lavastoviglie, frigoriferi, congelatori, etc..) soggetti ad usura nel tempo per i quali si rende necessaria la sostituzione quando la regolare manutenzione (ordinaria e straordinaria) non risulta più sufficiente a garantirne l'uso;

CONSIDERATO CHE

- si rende necessario procedere alla sostituzione di alcune delle attrezzature sopraindicate ed, in particolare:
- n. 6 lavabiancheria industriali
- n. 20 addolcitori automatici
per un importo stimato di complessivi di € 26.000,00 (oltre oneri fiscali),

- ai sensi della attuale normativa e delle relative Linee Guida ANAC vigenti in materia (Linea Guida N. 4) il fornitore della attrezzature in questione verrà individuato tramite una procedura negoziata ai sensi dell'art. 36 comma 2 lett. a) del D.Lgs 20/2016 preceduta, per l'individuazione degli operatori economici da invitare, da apposita indagine di mercato da svolgersi tramite avviso di manifestazione di interesse;

DATO ATTO CHE

- l'Avviso di manifestazione di interesse non è in alcun modo vincolante per l'amministrazione procedente, che si riserva la facoltà di sospendere, modificare e/o annullare la presente procedura e di non dar seguito all’indizione della successiva gara d'appalto;

- il criterio di aggiudicazione della futura procedura di gara è quello del minor prezzo, ai sensi dell’art. 95, co. 4 del D. lgs. n. 50/2016;

- l'eventuale procedura di gara verrà esperita in modalità telematica (successiva alla pubblicazione dell'avviso di manifestazione di interesse) attraverso una Richiesta di offerta inserita nel mercato elettronico della Pubblica Amministrazione di CONSIP, invitando solo coloro che avranno presentato apposita manifestazione di interesse ed in essa regolarmente iscritti;

- l'amministrazione di riserva di attivare la procedura anche in caso di ricezione di una sola manifestazione di interesse appropriata;

RITENUTO

- pertanto di procedere all'approvazione dell’allegato “Avviso pubblico di manifestazione di interesse" e dell’Allegato A) "Istanza di partecipazione", parti integranti del presente atto;

PRESO ATTO

- che ai sensi dell'art. 31 del D. Lgs. n. 50/2016, come modificato dal D. Lgs n. 56/2017, il Responsabile del Procedimento (R.U.P.) della presente procedura è la dott.ssa Pompilia Pepe - Capo Area Educazione istruzione e nuove generazioni;

DATO ATTO

- del rispetto del co. 1 dell’art. 147 – bis “Controllo di regolarità amministrativa e contabile”;
- che il Capo Area provvederà ad adottare tutti gli atti amministrativi e contabili conseguenti;

VISTI

- gli artt. 107, 183, 191 e 192 del D.Lgs n. 267 del 18/08/2000 "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali";
- gli artt. 44 e 64 dello Statuto Comunale;
- gli artt. 11 e 12 del Regolamento di Contabilità;
- il D. Lgs. n. 50 del 18/04/2016 "Codice dei Contratti pubblici" come modificato dal D.Lgs. n. 56/2017;




DETERMINA


  1. di approvare lo schema di Avviso pubblico di manifestazione di interesse, allegato quale parte integrante e sostanziale al presente atto, finalizzato all'individuazione di operatori economici da invitare alla procedura di appalto di cui all’art. 36, co. 2, lett. a) del D. lgs. n. 50/2016 per la fornitura di n. 6 lavabiancheria industriali e n. 20 addolcitori automatici necessari al regolare funzionamento dei servizi per l'infanzia del Comune di Bologna;
  2. di dare atto che saranno invitati a partecipare alla successiva procedura di gara, da effettuarsi in modalità telematica tramite il Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione di CONSIP, tutti gli operatori economici regolarmente iscritti che abbiano presentato domanda di partecipazione;
  3. di pubblicare l'Avviso di cui al punto 1 sul sito istituzionale del Comune di Bologna/profilo del committente, nella sezione "bandi di gara";
  4. di dare atto che il Capo Area provvederà ad adottare tutti gli atti amministrativi e contabili conseguenti.
1.





determinazione dirigenziale.pdf
Modello Istanza partecipazione Lavabiancherie e addolcitori.pdf
Avviso pubblico di manifestazione di interesse attrezzature.pdf


Copia conforme all'originale ricavata automaticamente da applicazioni informatiche interne

| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |