| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |

 
Comune di Bologna
Direzione Generale
 
DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE
 
AGGIORNAMENTO DEL VALORE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE DEL PERSONALE DIRIGENTE A SEGUITO DELLA SOTTOSCRIZIONE DEL CCNL AREA FUNZIONI LOCALI DEL 17/12/2020.
N. Proposta DD/PRO/2021/553
N. Repertorio DD/2021/349
PG.N. 14581/2021
In pubblicazione dal 14/01/2021 al 28/01/2021
 

IL DIRETTORE GENERALE

Richiamata la determinazione dirigenziale PG n. 74965/2013 del 5/4/2013 che stabilisce i valori economici della retribuzione di posizione del personale dirigente come definiti dalla determinazione dirigenziale PG nr. 22812/2010 e dai successivi incrementi stabiliti dai CCNL per il biennio 2006/2007 e per il biennio 2008/2009, fermo restando la necessità di mantenere in ogni caso una distribuzione delle risorse conforme a quanto previsto dai vigenti CCNL di equilibrio tra risorse fisse e risorse variabili;

Visto l'art. 54 comma 4 del CCNL 17/12/2020 che prevede per tutte le posizioni dirigenziali coperte alla data dell' 1/1/2018 un incremento annuo lordo della retribuzione di posizione, comprensivo di tredicesima, pari a euro 409,50;

Ritenuto che i criteri tecnico-organizzativi e la corrispondenza tra i livelli di pesatura e le fasce retributive sono quelli già stabiliti con determinazione dirigenziale P.G.n.120327/2003 e di seguito riportati:

FASCIA RETRIBUTIVA LIVELLI "PESATURA" POSIZIONI

1 uguale o maggiore di 26
2 25 e 24
3 23, 22 e 21
4 20
5 19
6 18


Considerato che si rende ora necessario a seguito dell'incremento previsto dal CCNL citato aggiornare gli importi annui lordi della retribuzione di posizione del personale dirigente per ogni fascia retributiva come di seguito riportato:

FASCIA RETRIBUTIVA VALORE ANNUO LORDO (comprensivo di tredicesima)
1 45.160,83
2 38.891,84
3 32.077,89
4 27.024,79
5 23.059,79
6 19.323,85


Dato atto che nel rispetto dei vigenti CCDI, a fronte dell'affidamento della Direzione di Area/Dipartimento si ritiene di confermare l'attribuzione di una quota integrativa di posizione pari a euro 7.700,00, oltre la retribuzione della fascia massima di posizione, per un importo annuo lordo complessivo di euro 52.860,86;

Considerato che la spesa derivante dal presente provvedimento trova copertura finanziaria negli impegni a carico del bilancio pluriennale 2020-2022 di cui alla determinazione dirigenziale PG 538679/2020 del 21/12/2020;

Dato atto che sui contenuti del presente provvedimento è data comunicazione alle OO.SS. rappresentative della dirigenza;

Visto l'art. 2, comma 3, del D. Lgs.165/2001;

Visto, inoltre, l’art .5 del Regolamento sull'ordinamento generale degli uffici e servizi;

Visti, infine, gli artt. 44 e 64 dello Statuto del Comune di Bologna e l’art. 14 del Regolamento di Contabilità;

DETERMINA

per tutto quanto esposto in premessa e che qui si ritiene integralmente riportato:

- di confermare i criteri tecnico-organizzativi e la corrispondenza tra i livelli di pesatura e le fasce retributive come già stabiliti con determinazione dirigenziale P.G.n.120327/2003 e come sopra richiamati;

- di aggiornare gli importi annui lordi della retribuzione di posizione del personale dirigente per ogni fascia retributiva come di seguito riportato:

FASCIA RETRIBUTIVA VALORE ANNUO LORDO (comprensivo di tredicesima)
1 45.160,83
2 38.891,84
3 32.077,89
4 27.024,79
5 23.059,79
6 19.323,85

- di confermare nel rispetto dei vigenti CCDI, a fronte dell'affidamento della Direzione di Area/Dipartimento l'attribuzione di una quota integrativa di posizione pari a euro 7.700,00, oltre la retribuzione della fascia massima di posizione, per un importo annuo lordo complessivo di euro 52.860,86;

- di dare mandato al Capo Area Personale e Organizzazione di provvedere alla corresponsione delle retribuzioni di posizioni al personale dirigenziale nei nuovi importi e con le decorrenze previste dal CCNL.





determinazione dirigenziale.pdf


Copia conforme all'originale ricavata automaticamente da applicazioni informatiche interne

| home | contatti |  chi siamo |  dove e quando |